0823423380 [email protected]

L’ombrellone è già un ricordo e settembre ha preso ormai il posto di agosto: le vacanze sono alle spalle e con loro sembra essersene andato il relax e la voglia di fare. Si tratta però di una sensazione passeggera e, con qualche consiglio, possiamo trasformare il rientro in un’occasione per ripartire in ufficio col piede giusto.

Come gestire l’ansia e lo stress da rientro

Contro l’ansia da rientro a lavoro ci sono alcuni piccoli consigli che ti aiuteranno a riprendere la vita in ufficio in modo meno caotico, più organizzato, e quindi più rilassato. Il consiglio principale che puoi prendere in considerazione è quello sul ritmo di ripresa: non c’è alcun bisogno di affannarsi, l’anno lavorativo è lungo e Natale è lontano (ci dispiace dirtelo), quindi occorre dosare le forze e soprattutto cercare di riprendere con calma.

Non tentare di combattere la sindrome da rientro al lavoro con la fretta: sappiamo quanto può essere difficile accendere il computer e Ufficio in rush finale prima di una deadlinetrovare ad aspettarti una casella email piena zeppa, colleghi che bussano alla porta e un’agenda da riempire, ma sicuramente non riuscirai a sbrigare tutto il primo giorno, quindi… rilassati. Fai le cose con calma e soprattutto con metodo. La parola d’ordine, come vedremo più avanti, è: priorità. Scegli quelle due o tre cose assolutamente urgenti e portale a termine. In agenda, poi, inserisci anche un piccolo appuntamento che ti porti gioia ogni giorno: può essere quello serale con la tua serie preferita in TV, oppure un aperitivo con gli amici o l’acquisto di un’agenda nuova. A te la scelta.

Ricorda anche che tornare in ufficio non è solo sinonimo di incombenze, ma anche di cose positive come ritrovare i colleghi e scambiare quattro chiacchiere: goditi la pausa caffè e pranza con calma.

Rientro al lavoro: gestione attività e organizzazione del tempo

Ufficio in pausa relax per rilassare la mente

La gestione del tempo è essenziale per ammorbidire l’impatto con lo stress da rientro al lavoro. Perfino Forbes, tempo fa ha stilato alcuni consigli per ridurre lo spreco di tempo e l’ansia di non riuscire a finire tutto. Te ne riportiamo alcuni davvero preziosi:

1. Monitora le tue attività. Grazie a un file excel, ma ancor meglio con una app per il tuo smartphone, puoi tenere traccia di quanto tempo ogni giorno trascorri a compiere una determinata azione, che sia leggere la posta elettronica o svolgere attività amministrative. Così capirai facilmente quali cose ti portano via più tempo, perché e come gestirle nella tua agenda. Imposta quindi un limite per ogni attività in modo da non andare “in rosso”.

2. Usa le to-do list, ma usale bene. Scrivi una lista delle cose da fare e non abbandonarla: cerca di seguire tutti i passi per raggiungere i singoli obiettivi, resta concentrato e vedrai quanto ti manca per portarli a termine. Se vieni interrotto, tornaci sopra il prima possibile senza usare scuse.

3. Pianifica in anticipo: che sia la sera o la mattina presto, sta a te deciderlo. Ma non improvvisare la giornata o perderai molte ore a cercare di recuperare. Ti consigliamo anche di affrontare le cose più importanti o più impegnative la mattina, quando sei più concentrato e riposato.

4. Impara a delegare. Non puoi fare tutto da solo e certamente non tutti i compiti spettano a te: riparti col piede giusto definendo le tue responsabilità e inoltra a chi di dovere tutto il resto. In questo modo avrai davvero tempo e concentrazione per svolgere il tuo lavoro al meglio.

5. Rimani concentrato. Cerca di non interrompere il tuo lavoro per controllare il telefono o mandare una email, non lasciare che i pensieri ti distraggano da ciò che stai facendo. Non è semplice, ma ti accorgerai presto di quanti minuti risparmierai ogni giorno.

6. Prenditi delle pause tra una riunione e l’altra, fai lo stesso con gli impegni più importanti.

Come organizzare la scrivania per ridurre lo stress

Una postazione di lavoro ordinata è il primo passo per mantenere ordine anche tra gli impegni lavorativi della giornata. Viceversa, prova a immaginare di rientrare al lavoro e trovare una scrivania ingombra di oggetti: immediatamente il livello di stress sale insieme ai tempi necessari a ritrovare quell’appunto, quel quaderno, quell’oggetto che ti serve proprio quando sei di fretta.

Per essere più produttivo e concentrarti meglio su quello che hai da fare, organizza la tua scrivania nel modo migliore.

Se puoi, riduci la carta sulla tua postazione: oltre a fare un favore all’ambiente, evitando di stampare email e documenti inutili, ti costringerai a tenere traccia di tutto su un unico supporto digitale, come per esempio un calendario online. Potrai annotare, modificare e soprattutto ricevere notifiche per tutti i tuoi appuntamenti, le scadenze e le riunioni, così non perderai nulla e il tuo spazio sarà anche molto più ordinato. Inoltre potrai controllare la tua agenda da remoto e da qualunque dispositivo, senza bisogno di trasportare pacchi di fogli da un posto all’altro. Tutto quello che non va perso, può essere scansionato e tenuto al sicuro su un hard disk.Manager che lavora con scrivania in ordine

Riponi quello che non usi abitualmente in un cassetto e tieni accanto a te solo quello che ritieni davvero necessario: i documenti essenziali possono trovare spazio in un contenitore apposito, non lasciarli sparsi ovunque.
Un altro motivo per mettere ordine sulla scrivania è risultare più professionali agli occhi di titolari, clienti e colleghi, inoltre l’ordine stimola la creatività: è più facile scrivere su una pagina bianca che su un foglio stipato di scarabocchi, giusto?

Il disordine tende ad aumentare lo stress perché ci distrae e confonde i nostri pensieri.

Ti abbiamo consigliato come tenere in ordine la tua scrivania per lavorare meglio, ma… sei sicuro che quella sia la scrivania giusta per te? Per tenere i cavi in ordine, avere tutto lo spazio necessario per il computer e i documenti, regolare l’altezza a seconda delle esigenze e sederti su una poltrona ergonomica e sana, hai bisogno dei mobili giusti. Contattaci se desideri dei consigli sull’arredamento per ufficio perfetto per le tue esigenze. 

Apri la chat
Serve aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?