Stai pensando di aprire un lounge bar e ti servono consigli per il suo arredamento? Prima di capire quali sono gli elementi di arredo da utilizzare è essenziale comprendere che tipologia di locale sia. 

 

Cosa si intende quando si parla di Lounge Bar 

Arredo lounge bar UpContract

Il lounge bar è la recente evoluzione dei cocktail bar americani degli anni ’30, locali nati sul finire del secolo scorso caratterizzati da un’atmosfera intima e rilassante, dove è possibile degustare pregiati vini o cocktail particolari accompagnati da musica soft. Questi locali si differenziano dagli altri bar notturni per l’aspetto elegante, la ricercatezza di ciò che viene servito e l’attenzione ai più piccoli dettagli. 

Un elemento che senza dubbio è davvero importante all’interno di un lounge bar è l’arredamento: sofisticato ed accogliente, con un’area dedicata alla musica dal vivo, divani e poltrone confortevoli che instillano il desiderio di rimanere il più a lungo possibile. 

 

Trova lo stile con cui arredare il tuo Cocktail Bar 

Arredo bancone lounge bar UpContract

Per definizione il cocktail bar deve essere un luogo alla moda, capace di attirare l’attenzione di una clientela molto esigente. Lo stile di arredamento gioca un ruolo fondamentale nella scala di importanza: più il design di un locale ha personalità, più la sua popolarità sarà alta. 

Ecco perché è bene che il proprietario del bar renda unico il locale, cercando ed inserendo elementi non convenzionali che è poco semplice trovare altrove. 

Si può ad esempio scegliere di impreziosire gli scaffali con vini pregiati e bottiglie particolari oppure decorare le pareti con strumenti musicali e pannelli fonoassorbenti della linea art. 

 

Arredo Lounge Bar: gli elementi principali

 

Una volta scelto lo stile dell’arredamento è ora di decidere cosa utilizzare come mobilio per dare vita al proprio locale. Ci sono alcuni elementi in un bar, quale che sia la tipologia, che sono irrinunciabili

 

Il bancone 

 

All’interno di un bar, il bancone rappresenta il completo d’arredo più importante. È infatti il primo punto su cui gli occhi dei clienti si poseranno e sarà uno degli elementi che farà scegliere alla clientela se restare o andarsene. 

Il bancone deve quindi essere ben curato, sempre in ordine e pulito. Deve anche essere grande abbastanza da poter ospitare tutto ciò che serve ai barman per preparare i cocktail e allo stesso tempo abbastanza libero da lasciare il giusto spazio a chiunque vi si recherà

All’interno di un lounge bar dallo stile chic o industrial, un bancone semitrasparente, con un’illuminazione ben posizionata, costituirà un elemento d’impatto

 

I tavoli 

Sedie e sgabelli lounge bar UpContract

Tavoli e tavolini sono essenziali all’interno di qualsiasi bar e bisognerebbe prenderne diversi di varie dimensioni. I tavoli dovranno infatti essere in grado di ospitare un numero ridotto di persone o un gruppo più numeroso, bicchieri e piatti per tutti. 

Lo stile dei tavolini deve essere in linea con il design che caratterizza il locale o comunque essere in grado di combinarsi armoniosamente con esso. 

 

Sedie e sgabelli 

 

Altro tassello importante è rappresentato dalla scelta delle sedute. Gli sgabelli al bancone sono perfetti perché danno la possibilità alla clientela di avvicinarsi, sedersi, parlare con il barman o gustarsi un drink se il locale è troppo affollato. Sono anche un completo d’arredo molto versatile  che può essere utilizzato come seduta per i tavolini alti. Dovranno essere di un numero ben proporzionato e distanziati gli uni dagli altri.

 

Poltrone e divanetti 

Poltrone e divanetti lounge bar UpContract

Tutti i lounge bar eleganti e raffinati hanno poltrone e divanetti a due o tre posti che rappresentano gli angoli di relax all’interno del locale. I modelli da preferire sono minimal, in tinta unita e con cuscini abbinati. I colori degli arredi quali il bianco, il panna, o ancora il grigio, per dare un tocco di eleganza e di raffinatezza all’ambiente. 

 

L’illuminazione 

 

Le luci giuste aiutano a creare metà dell’opera. Soprattutto nei locali, come i cocktail bar, che si differenziano dalle altre tipologie per l’utilizzo che fanno dell’illuminazione.  

La scelta delle lampade deve essere ben studiata – le luci a led a parete la soluzione più indicata poiché non sarà mai una luce diretta – ed è altresì importante che vengano preferite lampadine dai toni caldi e soffusi, al fine di dare un’impronta più accogliente al bar. 

 

Arredo lounge bar: gli accessori da non dimenticare 

 

Mai dimenticare che una delle caratteristiche che fa del lounge bar un cocktail bar è la presenza della musica dal vivo. Deve essere scelto un impianto audio di alta qualità, che permetterà alle casse di raggiungere un livello di volume elevato anche se saranno nascoste. 

Altro elemento importante è dato dai pannelli fonoassorbenti. Questa tipologia di pannello permette di isolare acusticamente un ambiente e rappresenta il compromesso per i lounge bar che si trovano in centro città o nei pressi delle abitazioni poiché il troppo rumore potrebbe rappresentare un problema per il vicinato. 

Questo articolo di guida e consigli ti è stato utile per capire come arredare il tuo lounge bar? Scrivici per ricevere una consulenza o richiedere il tuo preventivo personalizzato.